Archivi tag: consigli

Come valorizzare gli occhi? 10 segreti di Adalberto Covvisari

Non tutti sanno che il famoso attore, modello e fashion blogger è anche uno specialista del look femminile. Sorpresa! Adalberto Covvisari è stato invitato varie volte a dare dei consigli alle attrici e alle modelle su come truccarsi  e in questo blog svela i suoi segreti anche a noi! Si dice che gli occhi sono le finestre dell’anima. Se è vero iniziamo proprio dal make up occhi.

 d4663e1e0bed3e5e7430329c009130a81- Regola importantissima, il colore giusto: occhi marroni, occhi verdi, occhi azzurri? Usate i colori complementari in base al tuo colore, se hai voglia di renderli particolarmente misteriosi, profondi perché hai una serata importante allora truccali di nero, grigio, color piombo.


2- Per un 
effetto velato, affidatevi al pennello; se invece volete un colore più forte e più duraturo picchettate qua e là sulla palebra come se doveste dipingere un quadro puntinista (ricordatevi sempre che lì sotto c’è una pupilla, quindi premete quanto basta!)

3. Riguardo all’eterna dicotomia matita/eyeliner, scegliete in base a come vi sentite dentro: più Marylin o più Biancaneve? Marylin piazzerebbe una bella riga di eyeliner sotto una palpebra sfumata chiara, quasi color banana (tra l’altro il trucco anni ’50, ispirato al burlesque, è molto cool, quest’inverno); Biancaneve, invece, passerebbe una riga di matita e la sfumerebbe fino a creare un effetto in stile “non sono truccata, è il mio occhio che ha, di suo, un contorno tanto sensuale

4. Qualunque sia la vostra scelta, sappiate che il segreto per tirare una riga dritta alla base dell’occhio non è tirare la palpebra verso l’esterno, bensì verso l’alto. Se non siete molto esperte, giocate a “unisci i puntini”, è un buon escamotage. Ricordatevi, poi, che non esistono solo le matite nere, ma anche marroni, viola, blu…

5- Seguire la linea dell’occhio, quando si sfumano ombretti e matite negli angoli esterni degli occhi ricordiamoci di non finire la sfumatura alla fine dell’occhio ma proseguiamo un pochino verso l’esterno e soprattutto verso l’alto e mai verso il basso, prolunghiamone così un po la forma naturale.

6- Vietato esagerare con i colori scuri: evitiamo assoltuamente gli smokey troppo scuri, quelli neri, non usateli se non volete realizzare un effetto panda e se non siete bravissime nelle sfumature. Non dimenticate che il trucco occhi scuro è sicuramente bellissimo ma per esserlo deve essere realizzato bene, altrimenti risulta davvero di poco gusto. Inizialmente usate colori chiari quando ci prenderete la mano osate con i colori un pò più scuri.

7- Non usiamo troppi colori: nelle foto, in tv si vedono occhi truccati di tutti i colori e soprattutto di tanti colori, sono bellissimi da guardare ma poco adatti per la vita quotidiana, un consiglio è quello di non usare più di 3 diversi ombretti per un make up occhi.

8- Come  illuminare l’arcata sopraccigliare: molti modi ci sono per truccare gli occhi e lo sappiamo, in base al colore e alla forma ma c’è una regola che vale per tutte ovvero, usa sempre un ombretto chiaro nell’arcata sopraccigliare. Questo servirà a rendere le sopracciglia più alte e slanciate.

valorizzare gli occhi9- Per una serata superimportante, concedetevi un look intenso, contornando gli occhi,abbondando con il mascara, sfumando le vostre nuances più belle. Ma attenzione a non strafare: abbinare il colore dell’ombretto a quello del vestito, per esempio, non è sempre la scelta più elegante, specie se trattasi di vestito rosso, fucsia, bordeaux…

10- Per finire, accompagnate a degli occhi intensi un rossetto chiaro, effetto nude, o un gloss quasi trasparente, e sulle guance, sempre un velo di fard: scongiurerete l’effetto “Sposa Cadavere”.

Come fare carriera dopo la laurea? 5 consigli di Adalberto Covvisari

carriera_adalberto_covvisari

Ti sei mai chiesto perché alcune persone riescono a realizzarsi ed essere felici e gli altri conducono una vita mediocre? Pensi che i primi hanno solo tanta fortuna e gli altri siano dei disgraziati? Adalberto Covvisari, un giovane 26enne che ha iniziato da zero e ha raggiunto i massimi livelli di popolarità, dà alcuni consigli su come raggiungere la carriera subito dopo laurea.

  1. Obiettivi – scriviti i tuoi obiettivi in sequenza. Solo avendo la meta chiara potrai raggiungerla. Appendi i tuoi obiettivi vicino al letto e segnati i punti che fai ogni giorno per raggiungerli. Così sarai più motivato!
  2. Le passioni – coltiva le tue passioni e i tuoi interessi perché essi ti daranno quella energia vitale per andare avanti e trovare la ricarica giusta nei momenti di stress e stanchezza.
  3. Le conoscenze – Cerca di fare tante conoscenze con le persone che sono del tuo settore. Saranno i tuoi compagni di università o tutti quelli che già lavorano in quell’ambito. Immagina che sono i tuoi potenziali colleghi di lavoro.
  4. Sii forte e coraggioso! – tanti cercheranno di intimidirti dicendoti che è un settore difficile e che sono pochi quelli che riescono a fare la carriera. Attento a queste persone. Non lasciarti intossicare dalle loro parole. Mettici la giusta distanza e vai avanti. Non hai bisogno dei profeti della sventura.
  5. Cura la tua performance – Dall’aspetto fisico fino al modo di parlare e di esprimere i tuoi valori in modo affascinante ti aiuterà a distinguerti e fare la strada.